Lettera di Chiara ai sardi

ROMA, 4 maggio 1949

"Beati quelli che piangono perché saranno consolati"

…L’Ideale che vi abbiamo annunciato e che ora andiamo annunciando in tutta la Penisola unirà tutti i vostri cuori fatti per le vette e voi, proprio voi sardi, darete al mondo un esempio d’amore fraterno, di sostegno vicendevole, di comunità cristiana come nessuno l’ha dato mai. Il cuore me lo dice…

Leggi tutto